di Fulvio Mattioni
RILANCIAFRIULI
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo di vendita: 13,00 €
Quantità
Produttore: Orto della Cultura
Descrizione
RilanciaFriuli conclude la “trilogia dell’affetto” iniziata con Cara Autonomia (2014) e proseguita con Caro modello Friuli (2015).
Un affetto nostalgico verso il Friuli V.G. che, in un passato, si è fatto apprezzare in Italia e all’Estero per l’uso creativo della sua autonomia speciale e per l’etica del lavoro delle sue genti.
Autonomia e modello Friuli, infatti, erano due facce della stessa medaglia – una istituzionale, l’altra socioeconomica – che aveva incisa la volontà di essere finalmente protagonisti del proprio destino.
Quale? Lavorare e vivere in Friuli in casa propria.
Un affetto intriso di amarezza allorché si analizza il profondo mutamento di scenario – economico, mercatolavorista, culturale - avvenuto nel corso del nuovo millennio.
Perché? Perché ci siamo rassegnati alla decrescita infelice – del reddito, del lavoro, del Welfare pubblico, dei residenti – facendoci trastullare dall’illusione di essere l’ombelico d’Europa e la locomotiva del Nord-Est. Ci siamo rassegnati altresì all’avvio di opere infrastrutturali faraoniche non fruibili né dai residenti né dai contemporanei, ad interventi speculativi che hanno prodotto voragini nei bilanci pubblici nostrani e, infine, alla regalia di centinaia di milioni allo Stato italiano.
Ma anche un affetto colmo di speranza quando si immagina un futuro migliore per la nostra regione e, soprattutto, per il Friuli in quanto maggioranza silente che ha patito di più la grande crisi e le politiche regionali aliene. RilanciaFriuli, infatti, rendiconta i danni economici e sociali provocati dalla decrescita economica e dalla specialità faraonica per rendere evidente la dimensione della sfida da affrontare, l’urgenza e l’opportunità di farlo. Cosicché la mini-agenda “RilanciaFriuli 2018-2022” che chiude i libro, tenta di individuare gli obiettivi strategici (pochissimi, tre) e gli interventi (pochi, una decina) per vincere la sfida di rilanciare il Friuli e, tramite esso, l’intera regione. Fin dalla oramai incombente prossima legislatura. 
 
NOTE E RECENSIONI:

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Contatti e informazioni

L'Orto della Cultura
Via Rovaredo, 3/5
33037 Pasian di Prato-Udine
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 3284929750

 

NOTA! Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza i cookie.

Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Metodi di pagamento

Bonifico   Contrassegno

JoomShaper